contatore statistiche per siti
martedì, 12 novembre 2019

Alimenti surgelati: i consigli per la corretta conservazione e quelli preferiti dagli italiani

 

 

Sono poche le famiglie che rinunciano ai prodotti surgelati, per via di tutti i vantaggi che questi ultimi portano. Si tratta, infatti, di alimenti veloci e sempre disponibili nel nostro freezer, perfetti per quando abbiamo poco tempo e poche idee a nostra disposizione.

Però bisogna comunque dire che esistono delle regole e dei sistemi da rispettare, affinché questi prodotti possano dirsi sani e rispettosi della nostra salute. Per questa ragione, nell’articolo di oggi scopriremo quali sono i comportamenti da adottare, gli aspetti da valutare con attenzione e persino dove acquistare i prodotti surgelati.

Surgelati? Sì, a patto di rispettare alcune regole

Intanto bisogna sfatare il mito relativo ai surgelati visti come alimento “di serie B”: si tratta di prodotti che sanno essere salutari e sani, e che meritano dunque di essere tenuti in considerazione e di essere sempre inseriti nel carrello della spesa. In realtà gli italiani è da un po’ che hanno imparato a conoscerli e ad apprezzarli, visto che il 95% delle famiglie li compra, con un aumento delle vendite del +2%.

In ogni modo, come detto poco sopra, bisogna prestare attenzione ad alcune regole basilari: il primo consiglio è di acquistarli sempre alla fine della spesa, per evitare che possano scongelarsi, trasportandoli in una borsa frigo. Noi non siamo in grado di rispettare la catena del freddo come i camion che consegnano i surgelati al supermercato (temperatura costante a -19 gradi), ma non è un problema: basta solo fare un po’ di attenzione. Inoltre, si suggerisce di verificare che la confezione non si sia aperta, e di controllare le etichette (una regola che vale per tutti gli alimenti).

E se il prodotto si scioglie, per qualsiasi motivo, non lo si può rimettere nel freezer: meglio metterlo in frigorifero e consumarlo in breve tempo. Infine, raramente un surgelato va obbligatoriamente fatto scongelare prima di essere cucinato.

Italiani e surgelati: i prodotti preferiti dalle famiglie

Per prima cosa, è bene specificare che oggi è davvero semplice acquistare questi prodotti: i consumatori possono infatti decidere di ordinare i surgelati online attraverso servizi specializzati come Easycoop, ricevendoli direttamente a domicilio. Il tutto avendo anche la garanzia che verrà pienamente rispettata la catena del freddo, così da mantenere integra la struttura di quegli alimenti.

Detto ciò, quali sono i surgelati preferiti dalle famiglie italiane? Oltre a grandi classici come la carne, anche il pesce sta diventando un habitué nelle case tricolori. Secondo gli ultimi rapporti ufficiali, difatti, i prodotti ittici surgelati sono saliti al terzo posto nella classifica di gradimento dei consumatori del nostro Paese. Si parla di un aumento delle vendite pari al +2,6% nel 2018, nonostante un’annata che non si è dimostrata particolarmente positiva in termini di pescato. Diversa la situazione del mercato dell’ittico surgelato che, in base ai dati di settore, ad oggi vale circa 860 milioni di euro. Gli studi dimostrano anche un grado di attenzione più alto dei consumatori, nei confronti delle certificazioni.

I prodotti surgelati sono sani e molto apprezzati dai consumatori italiani: richiedono però attenzione in fase di trasporto e di conservazione.