ANNI 2000, Cassazione annulla anche Forcina

0
1102
Photo by Guillaume Tronel on Unsplash

Anche per uno degli ultimi arrestati nell’operazione anni 2000, Alessandro Forcina, è arrivato lo Stop della Suprema Corte, che ha accolto il Ricorso del giovane, difeso sempre dall’avvocato Pasquale Cardillo Cupo, annullando l’ordinanza e restituendo gli atti al Tribunale del Riesame di Roma per un nuovo esame.
Il giovane Minturnese era stato catturato in Germania dai corpi speciali tedeschi, detenuto in un carcere di massima sicurezza a Monaco di Baviera per poi essere estradato in Italia. “Evidente ancora una volta – ha dichiarato l’avvocato Cardillo Cupo – che in Italia sia sempre più impellente una riforma organica della Giustizia penale ; è impensabile nel 2021 continuare ad utilizzare in maniera indebita e sproporzionata la “cautela preventiva” sulla base di indizi sempre più labili o su esigenze cautelari inesistenti ; la vicenda Forcina ne è un esempio lampante. Un giovane trasferitosi in Germania da circa 5 anni, con una nuova famiglia, un lavoro regolare, una bimba piccola, catturato dai corpi speciali Tedeschi neanche fosse un super latitante per poi vedere tutto annullato dopo pochi giorni da questo spiegamento di forze e dispendio di risorse addirittura internazionali…”