Confcommercio Lazio Sud Fondi su sgravi fiscali alle imprese

0
273

Il perdurare dell’emergenza sanitaria da COVID-19, impone l’attuazione di nuove misure a sostegno delle imprese, con provvedimenti concreti atti ad “alleggerire” la grave crisi che le nostre attività commerciali stanno subendo ormai da un anno.

Confcommercio Lazio Sud FONDI, attraverso il suo Presidente Vincenzo Di Lucia, ha inviato, questa mattina, una nota al Sindaco ed all’Assessore alle Attività Produttive, con alcune richieste di provvedimenti economici a favore delle imprese locali.

Dalla riduzione delle imposte locali, quali l’abbattimento della TARI per l’anno 2021 per tutte quelle attività che pur restando aperte, hanno subito un importante calo del fatturato, nonché l’annullamento per tutte quelle Aziende che non operano più da mesi; riduzione della tassa sulle affissioni e pubblicità per l’anno 2021; azzeramento della COSAP per l’anno 2021; la possibilità di introdurre nelle aree a fascia blu un costo simbolico per il pagamento della sosta pari a 5 centesimi. Tale proposta nasce dall’esigenza di incentivare l’arrivo di turisti e visitatori in vista della prossima stagione estiva.

Senza provvedimenti mirati ed immediati, il rischio dei numerosi “esercizi di vicinato” è quello di non ripartire”, queste le parole di forte preoccupazione espresse dal Presidente Di Lucia.

Occorre uno sforzo collettivo forte, per non disperdere l’enorme patrimonio economico e culturale che contraddistingue il nostro territorio, così da poter garantire la ripresa e lo sviluppo per le tante Imprese e le loro famiglie”.

Auspico, conclude il Presidente Di Lucia, interventi concreti da parte della nostra Amministrazione, da sempre vicina alle imprese ed alle persone della nostra Città, per una ripresa dell’economia locale fortemente colpita dall’emergenza sanitaria, sociale ed economica”