Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto che introduce multe ‘salate’ e sanzioni più dure per chi aggira le misure per arginare la diffusione del Covid-19.

La bozza del decreto prevede multe da 400 fino a 3mila euro per chi non rispetta i divieti di circolazione e le regole di contenimento al covid-19, stop fino a 30 giorni per le attività commerciali e possibilità per i presidenti di regione di emettere ordinanze più restrittive nei territori a maggiore circolazione del virus, purché convalidate entro sette giorni con decreto del presidente del consiglio dei ministri.