Disturbi Specifici dell’Apprendimento, a Formia una tavola rotonda

0
82

Si intitola “UN PESCE SULL’ALBERO. Cosa sono i Disturbi Specifici dell’Apprendimento (D.S.A.): come riconoscerli, trattarli e prenderci cura delle potenzialità”, la tavola rotonda organizzata dalla Polimedica Sanigea con il Patrocinio del Distretto Socio Sanitario Lazio Sud.
Genitori, docenti, alunni ed ex alunni sono invitati a partecipare e confrontarsi con operatori e specialisti del settore, in un pomeriggio di studio e condivisione sul tema.L’obiettivo dell’incontro è quello di condividere esperienze, confrontarsi con esperti e creare una rete di intervento tra scuola, famiglia e servizi sanitari sui DSA.
Parteciperanno all’incontro:
– la Dott.ssa Costanza Giannelli, Direttore U.O. Neuropsichiatria Infantile Ospedale S. Chiara di Trento;
– il Dott. Marco Palombo, Psicologo
– la Dott.ssa Monica Di Nucci, Logopedista.

L’evento, che si terrà il 16 dicembre dalle ore 15.30 alle 18.30 presso la Sala Convegni Sanigea a Formia, è gratuito e aperto a tutti coloro che sono interessati a capirne di più sul tema.
Al fine di agevolare la partecipazione dei genitori, i bambini saranno intrattenuti con le attività di D.S.A.= Diamo Spazio alle Abilità: per loro, un pomeriggio ludico-ricreativo con animatori, giochi, la tombola fonetica, premi e merende in un’area dedicata.
Agli operatori e i docenti che parteciperanno verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

Il D.S.A. comprende le seguenti condizioni cliniche: Dislessia, Disgrafia, Disortografia e Discalculia. Quando si ha di fronte un bambino con difficoltà nell’apprendimento, molte volte non si sa a chi rivolgersi e si rischia di perdere del tempo utile e prezioso. Con il passare del tempo, il bambino può sviluppare aggressività, bassa autostima o ritiro sociale.

Il D.S.A. è un disturbo che riguarda una specifica abilità cognitiva e chi ne soffre deve essere guidato ad imparare attraverso altri metodi rispetto a quelli tradizionali. I bambini con Disturbi Specifici dell’Apprendimento hanno un’intelligenza nella norma, ma hanno bisogno di percorsi alternativi per diventare autonomi nello studio.
Ed è proprio questo lo scopo della tavola rotonda: confrontarsi, informare, dipanare dubbi e offrire esperienze positive.
L’incontro è gratuito. Per motivi organizzativi, si invitano tutti gli interessati a prenotarsi chiamando la segreteria di Sanigea entro il 13 dicembre, al numero 0771/73880.