ESCLUSIVA: “Gaeta in bianco e nero” si racconta

0
1052

20130729-144720.jpg“Gaeta in bianco e nero” si racconta in esclusiva per il Gazzettino del Golfo: dettagli, retroscena degli eventi e curiosità rivelati da Erasmo Lombardi, addetto stampa dell’Associazione Culturale.

Ciao Erasmo, innanzitutto grazie per la disponibilità. Raccontaci come è nata l’Associazione Culturale Gaeta in bianco e nero?
Grazie a voi per averci dedicato questo spazio. L’associazione nasce ad inizio 2013, dopo che da più di un anno si era formato l’omonimo gruppo su Facebook, dove venivano condivise cartoline e scatti inediti sulla nostra cittadina. Al momento i soci sono 16 a cui si aggiungono i 1500 iscritti alla nostra pagina Facebook.

Seppur nati da poco siete già molto conosciuti sul territorio. Quanti eventi avete organizzato finora?
Possiamo ritenerci soddisfatti della risposta della cittadinanza. Fino ad ora siamo riusciti ad organizzare “Gaeta d’altri tempi” (dicembre 2012), presso la scuola Virgilio, “Storia della Capitaneria di Porto”, nell’ambito dello Yacht Med Festival (aprile 2013) e “Tra le dune e il mare” attualmente in corso.

20130729-144753.jpg
Ecco, proprio per l’ultima mostra, “Tra le dune e il mare”, qual’è stato il la che ha dato vita all’evento?
La mostra nasce soprattutto dalla voglia di condividere con tutti l’enorme patrimonio a disposizione dei nostri collezionisti, primo tra tutti Alfredo Langella.

Quali sono a questo punto i vostri progetti per il futuro?
Siamo impegnati in questi giorni presso lo stabilimento balneare Miramare in via Marina di Serapo, ma stiamo progettando un nuovo evento che avrà luogo durante le prossime festività natalizie. E’prevista una mostra sui 70 anni dell’Armistizio (8 settembre 1943) che segnò l’inizio della distruzione della nostra città e della dispersione del suo popolo durante la seconda Guerra Mondiale.

Grazie a “Gaeta in bianco e nero” è stato tirato fuori dai cassetti un patrimonio fotografico inedito ed inestimabile, a beneficio della città e di tutti gli appassionati. Non ci resta, allora, che augurare a questa giovane associazione culturale i migliori traguardi.

20130729-144838.jpg
Sopra i soci dell’Associazione Culturale “Gaeta in bianco e nero”