Fara Film Festival, applausi per la seconda edizione

0
476
Foto a cura di Daniele Butera

Dopo quattro giorni intensi si conclude il FARA FILM FESTIVAL organizzato da Martini Eventi di Riccardo Martini e diretto da Daniele Urciuolo, con il patrocinio del Comune di Fara in Sabina, della Provincia di Rieti e della Regione Lazio. Sul palco allestito in Piazza Duomo a Fara in Sabina, dal 22 al 25 luglio il giornalista Emanuele Rauco ha ospitato Edoardo Leo, Paolo Ruffini, Manuela Arcuri ed Eleonora Giorgi, affrontando il loro percorso professionale davanti al numeroso pubblico accorso per vedere i protagonisti del cinema italiano. Ospite della terza serata anche il regista Marco Castaldi che ha presentato il suo ultimo film “Nel bagno delle Donne”. Soddisfazione generale espressa dal patron Martini il quale, dopo l’anno di stop, ha voluto fortemente riportare a Fara questo Festival, evento che è stato molto sentito nel territorio e che ha dato vita ad una rassegna di grande livello artistico, sia nell’organizzazione che nella qualità delle proiezioni. Eccellente riscontro anche per il concorso dedicato ai cortometraggi andato in scena nella sala principale del Teatro Potlach, dove sono intervenuti gli autori dei corti presentati da Ilenia Cavaliere e Gianluca Chiadroni. 
Al termine della kermesse i volti ufficiali del Festival, Krizia Moretti e Teuta Cala, hanno consegnato i premi ai seguenti vincitori: – MIGLIOR CORTOMETRAGGIO “QUASI ORA” DI LUIGI PANE- PREMIO DELLA GIURIA POPOLARE A “NIKOLA TESLA” DI ALESSANDRO PARRELLO- MIGLIOR REGIA CLAUDIO PROIETTI PER “UNSTOPPABLE SOUL” – MIGLIOR ATTORE DUCCIO CAMERINI PER “UNSTOPPABLE SOUL” DI CLAUDIO PROIETTI – MIGLIOR ATTRICE MILENA VUKOTIC PER “CON I PEDONI TRA LE NUVOLE” DI MAURIZIO RIGATTI