Il 31 maggio 2020, in Fondi, i Carabinieri della locale Tenenza deferivano in stato di libertà per “resistenza a Pubblico Ufficiale e Lesioni Personali” P.G. 21enne. Il prevenuto, alla formale contestazione di violazioni al codice della strada e la   successiva sottoposizione a perquisizione personale, si agitava, spintonando e opponendo un’energica resistenza ai militari operanti procurando ad uno di loro lesioni guaribili in pochi giorni.