Formia, il maggio della biblioteca comunale per bambini “La Casa dei libri”

0
241

Incontri con gli operatori del settore, presentazione di libri, laboratori formativi con psicologi
finalizzati a istruire i genitori sugli obiettivi e le tecniche educative da attuare per sviluppare
l’intelligenza dei bambini. È nutrito il programma di eventi organizzato dalla biblioteca comunale per
bambini “La Casa dei libri” per il mese di maggio, tradizionalmente dedicato alla promozione della
lettura. Il calendario degli appuntamenti vede la collaborazione dell’associazione “Libriamo”,
affidataria del servizio di educazione e guida alla lettura presso le due sezioni della biblioteca, site in
via Cassio 9b e via Rio Fresco a Formia.
Formazione. Il primo appuntamento si è svolto martedì 10 maggio presso la sede di via Cassio che ha
ospitato un incontro con i volontari di “Nati per Leggere”, il programma nazionale di promozione
della lettura rivolto alle famiglie con bambini in età prescolare, promosso dall’Associazione Italiana
Biblioteche in collaborazione con Associazione Culturale Pediatri – ONLUS e Centro per la Salute del
Bambino – ONLUS. L’incontro, dal titolo “Storie piccine picciò – Letture a bassa voce per bambini
e famiglie 0-3 anni” ha avuto come obiettivo quello di evidenziare l’importanza della lettura anche
nella primissima età, con letture realizzate a bassa voce tradotte in LIS per gli utenti con problemi di
udito.
Incontro con autori. Sabato 21 maggio alle ore 16:30 la biblioteca si trasferisce all’aria aperta. Presso
il parco di via Cassio la scrittrice Simona Rotasso presenterà il libro “Un’amicizia solida”, albo nato
dall’ingegno dell’autrice romana e dalle tavole originali dell’illustratore Gianni Puri. Edito da
Armando Caramanica, il libro invita i bambini a guardare oltre l’apparenza delle cose, a cercare la
sostanza dentro la forma. L’idea che ha ispirato il lavoro è la “ricetta” della pittura di Cézanne, il
maestro post-impressionista secondo cui la realtà può essere semplificata attraverso la rappresentazione
di forme solide: la sfera, il cono, il cilindro. Questo tipo di ricerca si trasforma in un gioco per il
piccolo lettore che, attraverso l’immaginazione, entra nel magico universo delle forme, dei volumi, dei
solidi e li scopre nel mondo, nella natura, negli oggetti. In caso di pioggia, l’appuntamento verrà
rinviato a sabato 4 giugno.
Seminari. Sabato 28 maggio alle ore 16:30 la biblioteca di via Cassio ospiterà il laboratorio formativo
dal titolo “Educare all’intelligenza emotiva”, rivolto ai genitori di bambini da 0 a 10 anni. Curato
dalla psicologa Rosy Spinosa, counsellor familiare e mental coach, il laboratorio si pone l’obiettivo di
fornire elementi utili per conoscere e approfondire tematiche fondamentali, quali le emozioni e lo
sviluppo della competenza emotiva, che coinvolgono i genitori nel loro importante compito di
educatori. Attraverso l’esperienza del laboratorio interattivo i genitori verranno stimolati a riflettere su
uno stile educativo fatto di atteggiamenti e comportamenti che favoriscano nel bambino lo sviluppo
delle abilità necessarie per l’autoefficacia dell’individuo nelle relazioni sociali che suscitano emozioni.
La biblioteca. “La Casa dei libri” è la biblioteca comunale riservata ai bambini. Oltre alle iniziative di
formazione e promozione di libri per l’infanzia, offre servizi di lettura, guida e educazione alla lettura.
E ancora: prestiti, laboratori, corsi di lingue, assistenza scolastica e molto altro ancora. La sede di via
Cassio 9b (apertura: dal lunedì al sabato, ore 15:00-19:00) è destinata a bambini di età compresa tra 0 e
10 anni. Quella di via Rio Fresco (apertura: dal martedì al venerdì, ore 15:00-19:00) è invece riservata
alla fascia d’età dai 3 ai 13 anni. Per informazioni scrivere all’indirizzo email
casadeilibriformia@gmail.com o telefonare ai seguenti numeri: Cassio 0771.205914, Rio Fresco:
0771.269601.