contatore accessi
Home Rubriche Francesca – un inverno a Milano. Il terzo romanzo di Valeria Valcavi...

Francesca – un inverno a Milano. Il terzo romanzo di Valeria Valcavi Ossoinack

0
67

Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 296
Prezzo: 15,00 €


La scrittice italiana Valeria Valcavi Ossoinack, nel suoterzo romanzo intitolato Francesca- un inverno a Milano (Youcanprint, 2022), racconto di un legame famigliare. Quello di Francesca ed Eleonora, infatti è un legame tra madre e figlia, anche se non lo sono.

Eleonora è una colonna portante che porta il peso d’Atlante, perché è lei che cerca di proteggere Francesca, il loro legame, cerca di trattenerla nella sua prigione dorata, proprio come farebbe una mamma, che ancora non si sente pronta a far lasciare il nido ai propri figli. In questo caso, la donna lo fa solo perché è egoista e perché desidera vedere e vivere una famiglia. Tuttavia è difficile odialre questo personaggio. Non si può odiarla. Si può capirla, semmai. Francesca scopre di avere un fratellastro, indaga nel passato e quel passato che fa parte del cimelio Dantoni e Berardi, le fa visita.

Il passato fa unire due fratelli e allo stesso tempo fa nascere una famiglia nel vero senso della parola. Il romanzo della Ossoinack è un romanzo famigliare e polifonico, si viene a conoscenza dei pensieri di tutti i personaggi. Ognuno di loro infatti ha una propria storia e soprattutto, un passato chesi riversa su un’unica persona, quella di Eleonora. La donna viene presa di mira dall’ex marito di Francesca e non solo, è lei che rivela la verità a Francesca, ovvero quella di avere un fratellastro, Gabriele.

Ma come in tutte le famiglie che si rispettino, c’è sempre quel componente al quale addossare la colpa e l’onere di tutti i mali. Durante la lettura scorrevole e con poco suspense che riserva il romanzo, si riesce subito a capire come sarà il lieto fine, perché l’autrice utilizza frasi anticipatrici e reticenti.

Il romanzo è strutturato come se fosse un palcoscenico, una commedia dove poter osservare l’esibizione dei personaggi della vicenda raccontata da Valcavi. Il lettore diventa spettatore in teatro e si diverte ad ammirare gli atteggiamenti di Eleonora, donna burbera, snob e ironica che non si è mai sporcata le mani, ma infinitamente dolce e amorevole con Francesca, o del maggiordomo che diventa quell’uomo fidato al quale chiedere consiglio, o semplicemente una persona con cui dialogareo ancora, del fratello mancato che non ha mai conosciuto il padre. Ma proprio come in teatro, dove sono presenti intrighi famigliari, c’è sempre l’antagonista, il disturbatore, il presagio, che si identifica nel marito di Francesca, Richard, il quale costituisce insieme alla moglie una storia della storia.

Contatti
www.vvossoinack.com/
www.facebook.com/vvossoinack
www.instagram.com/vvossoinack/

Link di vendita online

www.amazon.it/Francesca-inverno-Valeria-Valcavi-Ossoinack/dp/B0B111D2BQ/ref=tmm_pap_swatch_0?_encoding=UTF8&qid=1653659363&sr=1-1