contatore statistiche per siti
domenica, 29 marzo 2020

Gaeta-Formia, si corre la XIV edizione della gara podistica

 

Domenica 16 febbraio

 

La gara podistica “Gaeta-Formia Memorial Cosmo Damiano Gioia” quest’anno tocca la quattordicesima edizione. L’evento sportivo che si terrà domenica 16 febbraio suggella in modo ancor più forte l’unione tra le due città del Golfo e mira a valorizzare ed esaltare le bellezze storico-paesaggistiche del territorio. Concetti che sono stati ribaditi nell’intervento iniziale del sindaco di Formia Paola Villa, che ha sottolineato come “la manifestazione, ormai un classico della tradizione sportiva del Golfo in un mese, quello di febbraio, che da queste parti riserva giornate splendide dal punto di vista climatico, non è soltanto di carattere puramente agonistico ma deve fungere anche da volano per la promozione del turismo e di altri eventi collaterali”. Ed ha annunciato anche una novità: la visita guidata, al mattino e al pomeriggio, agli storici ambienti della Torre di Mola.

L’attività sinergica tra le due amministrazioni è stato il leit motiv degli interventi dell’assessore allo Sport e alle Politiche Giovanili di Formia Alessandra Lardo e dal delegato allo Sport del Comune di Gaeta Gigi Ridolfi, univoci nel sottolineare “la piena e stretta collaborazione e condivisione anche di altre attività volte ad incrementare lo sport e il turismo nel comprensorio”. “Sarà una gara veloce – ha spiegato Giulio Di Russo, presidente della Poligolfo – Un percorso pianeggiante che presenta uno strappo finale di circa 400 metri, che porterà gli atleti dal lungomare di Vindicio a via Vitruvio, attraverso via Tonetti, definita ‘salita Mennea’ e sarà molto selettiva in vista dell’arrivo a Largo Paone”.

La “Gaeta-Formia” è organizzata dall’A.S.D. Poligolfo di Formia e patrocinata dal Consiglio Regionale del Lazio, dai Comuni di Formia e Gaeta, dalla Confcommercio, in collaborazione con la Fidal, l’Asi, la Protezione Civile Ver Sud Pontino e la Fenice di Gaeta ed il gruppo ciclistico “Aurunci Cycling Team”. Per l’Asi, l’ente di promozione sportiva, è intervenuto il delegato nazionale Fabio Caiazzo, che ha speso belle parole per l’organizzazione, il territorio e la gara che è ormai diventata una eccellenza e una tappa ormai storica.

Il percorso, della lunghezza di 10 km, si snoderà lungo le vie caratteristiche dei due territori: dopo il ritrovo previsto alle 7.45 a Largo Paone (alle 8.30 la partenza dei pullman verso Gaeta per gli atleti preiscritti), lo start è fissato alle 10 al piazzale Caboto, nel centro storico di Gaeta, dove poi si attraverserà tutto il lungomare fino ad arrivare a Formia. Alle 12, invece, la cerimonia di premiazione. Confermate le presenze di centinaia di atleti provenienti da diverse regioni del centrosud Italia per una “Gaeta-Formia” ormai sempre più punta di diamante del panorama regionale e anche nazionale.