Giovanissimi organizzano droga-party: Arrestato spacciatore

0
529

I poliziotti della Squadra Volante di Latina hanno tratto in arresto, durante la notte, un diciannovenne, reo di aver ceduto stupefacente, hashish e marijuana, ad altri giovani, radunatisi da soli a tale scopo nell’abitazione di uno di essi.

A mettere gli agenti sulle tracce dei giovani, sono state le numerose richieste d’intervento pervenute sulla linea di soccorso pubblico 113, i cui interlocutori riferivano di forti schiamazzi provenienti da un appartamento in zona centro e al cui interno, effettivamente, gli operanti constatavano la presenza di 7 giovani, 4 dei quali minorenni, che candidamente ammettevano di essersi ritrovati per trascorrere una notte di “baldoria” anche assumendo sostanze stupefacenti.

La conseguente perquisizione faceva rinvenire un etto e mezzo di droga, suddiviso tra hashish e marijuana, oltre a materiale idoneo al confezionamento, tra cui 3 bilancini di precisione, 4 coltellini e 2 tritaerba.

Le immediate indagini facevano subito emergere le rispettive responsabilità infatti, dei presenti, un diciannovenne veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente; stessa accusa veniva mossa nei confronti di un minorenne, per cui scattava la denuncia penale in stato di libertà.

Gli altri ragazzi sono stati invece segnalati alla Prefettura di Latina, quali assuntori di sostanze stupefacenti e per loro scatteranno i previsti provvedimenti amministrativi.

A tutti i giovani trovati nell’abitazione sono state inoltre irrogate le sanzioni pecuniarie per la violazione della normativa in materia di prevenzione del contagio da Covid-19.