Itri, tenta di uccidere la ex moglie con un coltello da sub e poi fugge

0
28

Ieri sera, alle 21, i carabinieri del comando stazione di Itri hanno arrestato per i reati di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi atte ad offendere B.B., pregiudicato 38enne residente a Itri ma domiciliato a Fondi.
L’uomo, alle intorno alle 12.30, si era recato presso l’abitazione della moglie – dalla quale si era di fatto separato – e, al termine di una discussione per motivi sentimentali, l’ha colpita con un coltello da sub.
Il 38enne é poi fuggito a bordo della propria autovettura.
La donna ha quindi richiesto l’intervento dei carabinieri che hanno rintracciato l’uomo a Fondi, in località Sant’Anastasia.
I militari sono riusciti a fermare il 38enne solo dopo un inseguimento durato alcuni chilometri.
La donna, trasportata all’ospedale Dono Svizzero di Formia, ha riportato ferite da arma da taglio giudicate guaribili in 10 giorni. L’arrestato, invece, é stato associato presso il carcere di Cassino.