La Geoter Gaeta vola a Palermo

0
64

20131011-145526.jpgLa Geoter Gaeta prende il volo. La compagine biancorossa, nella 4° giornata di campionato, sarà ospite del Cus Palermo di coach Emanuele Walter Pezzer, quinta forza del girone. La compagine siciliana, dopo esser partita col piede sbagliato nel match di Fondi, è in serie positiva da due turni consecutivi, nei quali ha raccolto i suoi 4 punti: uno, ipotecato nella sconfitta ai rigori inflitta dalla Lazio, in cui la posta è stata divisa; tre, nella prima vittoria stagionale, arrivata sabato scorso sul campo del Cus Chieti, 24-29 il risultato finale. Rispetto allo scorso anno, il roster degli universitari non è stato praticamente modificato, dunque continua ad avere come punti di forza il terzino sloveno Uros Krasovec, vice capocannoniere nella passata annata con 187 reti, il portiere Giuseppe Errante, i terzini Giovanni Rosso, Daniele Laplaca e Vincenzo Ioppolo, l’ala Gianni Tornambè e il pivot Pierpaolo Riccobono.
Dunque, campo ostico, come da sempre è stato quello del “PalaCus”, e squadra esperta e già ben amalgamata, è quanto dovranno attendersi i ragazzi dell’allenatore-giocatore Salvatore Onelli. I progressivi miglioramenti resi evidenti negli ultimi impegni, però, fanno ben sperare il team gaetano in merito sia alla crescita dei singoli e del gruppo, che all’obiettivo di centrare il primo successo della stagione. Non sarà di sicuro una passeggiata per Bettini e compagni, ma le motivazioni così come la voglia di muovere una classifica finora troppo avara non mancano. Intera rosa a disposizione, ad eccezione di Medina e Brongo, mentre potrebbero allungarsi ulteriormente i tempi di recupero di Andrea Antetomaso, che in settimana è stato costretto a fermarsi di nuovo.
Fischio d’inizio fissato alle ore 15 di sabato 12 ottobre; dirigerà l’incontro la coppia arbitrale Cosenza-Schiavone.

Fonte comunicato stampa