Let’s Trail Monti Aurunci tra cielo e mare, successo organizzativo per la gara di corsa in montagna

0
375
La partenza della Let's trail

L’Asd Poligolfo è tornata con l’organizzazione della gara di corsa in montagna “Let’sTrail Monti Aurunci tra cielo e mare”, che si è disputata domenica sui sentieri Cai del Parco dei Monti Aurunci di Formia. L’evento podistico, di livello nazionale, giunto alla 6^ edizione, ha registrato la presenza di quasi 300 tra atleti e camminatori provenienti da Lazio, Abruzzo, Campania, Trentino e Puglia. Sin dal mattino presto si avvertiva un’aria elettrizzante ed alla partenza gli atleti scalpitavano per partire e godersi lo spettacolare scenario dalla cima del Redentore, dove si era radunato un folto gruppo di appassionati giunti a cavallo ed in bici. Alla fine del suggestivo percorso sono arrivati in prima posizione il formiano Francesco Mallozzi (Polisportiva A. Fava) con il tempo di 1h 17’ e Oriana Quattrocchi (Asd Ernica Veroli, la società più numerosa) con il crono di 1h e 21’, che nonostante le difficoltà del tracciato hanno fatto registrare tempi da record sulla distanza di circa 14 Km con un dislivello positivo di + 800 metri. In seconda posizione Marco De Meo in 1h e 20’ e Giovanna Polverino in 1h e 41’ ed in terza posizione Davide Santoro e per le donne Tamara Ferrante.

Alla premiazione era presente l’assessore allo Sport Eleonora Zangrillo, che si è complimentata con tutti gli atleti e gli organizzatori per l’ottima riuscita della manifestazione, divenuta ormai una classica del podismo locale e nazionale. “Finalmente si torna a respirare l’aria del grande sport – ha sottolineato l’assessore – E’ stato bello vedere anche tanti curiosi che si sono radunati sul Redentore per assistere da vicino ad un evento che negli anni è divenuto ormai una realtà consolidata. Puntiamo a valorizzare il nostro territorio attraverso la promozione di tante iniziative unendo sport e salute, un connubio molto stretto”.

Il sindaco Gianluca Taddeo ha evidenziato la crescita esponenziale di questo appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati. “Un evento strategico perchè rafforza il legame con il mondo dell’outdoor, in apertura della stagione turistica. La promozione è fondamentale per il nostro comprensorio ed i numeri che anno dopo anno sono sempre in aumento rappresentano la certificazione di un successo organizzativo rilevante”. Novità di quest’anno è stata la passeggiata tra i Monti Aurunci a cui hanno partecipato molti parenti ed amici dei concorrenti e che alla prima edizione ha segnato il record di presenze. Soddisfatti gli organizzatori della Poligolfo, che proveranno a breve a ripetersi con la classica su strada “Gaeta Formia” di 10 km.