Federico Pizzarotti uno dei sindaci a 5 Stelle: Recentemente gli è stato chiesto cosa fa Parma per sostenere i suoi commercianti.

Bene, noi per ora siamo riusciti a: ridurre del 20% il canone di
occupazione del suolo pubblico, mentre a breve porteremo in Consiglio la Tari.
Banche e Centri commerciali avranno un maggior onere sulla tassa.
Meno 28% di tassa rispetto al 2013 invece per i negozi di abbigliamento, calzature, librerie, cartolerie e altri non alimentari;
Meno 10.5% per i negozi di alimentari;
Meno 10% anche per bar, caffè e pasticcerie;
Meno 9% per edicole, tabaccherie e farmacie.
Atti Concreti
.”

Questi confronti forse non interessano all’Amministrazione Comunale di Gaeta, ma è importante che i cittadini sappiano che alle prossime elezioni comunali potranno avere una grande opportunità per rompere concretamente con i vecchi schemi di promesse e retorica, solo eleggendo un nuovo sindaco e una nuova giunta del Movimento 5 Stelle, che non promette, né si compromette, ma fa tutto per portare equità e maggior benessere possibile per tutti i cittadini e non solo per alcuni. Alberi, marciapiedi, rotonde e grandi eventi, sono solo fumo negli occhi, che ingrassa solo chi non ne ha un vero bisogno.