Multa a chi è senza green pass: l’operazione del Nas di Latina (VIDEO)

0
763

Quattro persone sanzionate per aver viaggiato prive o con green pass scaduto di validità ed un responsabile del trasporto multato per essere venuto meno all’obbligo di verifica della certificazione verde. A carico dei cinque soggetti sono state elevate contravvenzione per un importo complessivo di euro 2000.

Questo il bilancio dell’operazione svolta nella giornata di ieri sulle autolinee di Frosinone dal Nas di Latina unitamente ai carabinieri della zona, che si inserisce nella più estesa e coordinata strategia di controllo a livello nazionale. Il fine di tale operazione: accertare la corretta applicazione delle disposizioni in vigore dal primo settembre, che prevedono l’obbligo della certificazione verde anche sui servizi di trasporto a lunga percorrenza.

Ma non solo. I controlli del Nas di Latina hanno riguardato anche gli altri settori per cui è richiesto il green pass. Nei giorni scorsi sono stati effettuati un totale di 40 controlli, 26 nella provincia di Latina e 14 in quella di Frosinone, presso ristoranti, palestre, sale giochi e piscine. Tre le violazioni rilevate nei comuni di Latina e di Terracina a carico di un avventore e di un ristoratore per mancanza ed omesso controllo e di un titolare di palestra, anch’esso per mancata verifica.

MCV