“Sentinelle del mare, favorire il dialogo tra produttori e ricerca”, il convegno a Minturno

0
115

“Sentinelle del mare, favorire il dialogo tra produttori e ricerca” è stato il titolo che ha animato il convegno-dibattito organizzato a Minturno dalla Confsal pesca – il sindacato autonomo dei lavoratori del settore ittico ed agroalimentare – tramite “Pesca InForma”, progetto su pesca e acquacoltura realizzato con la collaborazione di Fueb, Ebiasp e Mipaaf. 

Il momento che ha riservato anche una parte all’approfondimento, con un seminario dedicato alla biologia marina ed alla salvaguardia del mare e dunque del pescato, è stato interscambio di conoscenze tra personalità che vivono il settore della pesca ed il suo indotto nei suoi molteplici aspetti. 

Sono stati infatti non solo singoli pescatori e rappresentanti delle cooperative ittiche del luogo a suggerire come poter aiutare a far dialogare ricercatori e produttori a salvaguardia di un futuro che punti alla sostenibilità senza trascurare l’economia produttiva ittica, ma a confrontarsi, per mantenere alta l’attenzione sul futuro del settore sotto diversi punti di vista e chiaramente anche lavorativi, c’erano anche anche biologi, giornalisti, sindacalisti, associazioni datoriali ed esperti della sicurezza in mare, 

Non sono mancati infatti i riferimenti alle problematiche locali, come quelle che riguardano le imbarcazioni dei pescatori di piccola pesca che non hanno più un porticciolo dove attraccare e costretti a trasferirsi a Formia con ripercussioni economiche non indifferenti. Confsal pesca aveva invitato a partecipare al dibattito il sindaco Gerardo Stefanelli che, non potendo essere presente per impegni pregressi, aveva confermato tramite una nota ufficiale, la presenza del vice sindaco ed assessore all’ambiente Elisa Venturo che però, con poco garbo istituzionale, è venuta meno ai suoi impegni nel rispetto dei presenti che la attendevano e paradossalmente anche del Primo cittadino.

A “sentinelle del mare, favorire il dialogo tra produttori e ricerca” di “Pesca InForma”, sono intervenuti tra gli altri Rogero Fiorentino, Jean Pierre Silva, Bruno Mariani, Gennaro Scognamiglio, Angelo Raffaele Margiotta, Agnese Riccardi ed Erminio Di Nora.