Sospetti, ossessioni e colpi di scena nel thriller psicologico di Cosimo Mazzini

0
281

Titolo: Il filo teso
Autore: Cosimo Mazzini
Casa Editrice: Bookabook
Genere: Thriller psicologico
Pagine: 391
Prezzo: 18,00 €

Il filo teso” di Cosimo Mazzini è un coinvolgente thriller psicologico caratterizzato da ambientazioni suggestive, un ritmo narrativo sapientemente dosato e una magistrale caratterizzazione dei personaggi.

La vicenda è talmente ben descritta che al lettore, immedesimandosi negli stati d’animo dei protagonisti e nelle dinamiche che li riguardano, sembra di viverla in prima persona. Siamo ad agosto e la famiglia Geri, composta da Paolo, Sara e dai loro figli, Niccolò ed Ester, decide di trasferirsi a Setriano, un piccolo paese immerso nel verde lontano dalla città. Luciano, il padre di Sara, ha acquistato e rimesso a nuovo una vecchia villa composta da tre appartamenti: uno appartenente a lui e a sua moglie Rita e un altro, comunicante con quello dei Geri, è libero e da affittare.

Un luogo immerso in un’atmosfera sospesa e misteriosa, presagio di angoscianti eventi. Il silenzio ingombrante e la mancanza di compagnia pesano parecchio ma, nonostante le esitazioni dei primi giorni, la famiglia Geri è ancora dell’avviso che iniziare una nuova vita lontano dal caos della città sia una buona idea.

Gli unici vicini sono Giorgio e Caterina Ansaldi, una coppia di signori anziani che abitano nella casa colonica a fianco. Hanno due cani, la giocosa Alaide e Pandemonio, un terribile cane da guardia che fin da subito instaura con Niccolò un rapporto particolare.

La presenza degli Ansaldi sembra rasserenare le cose ma già dalle prime settimane iniziano ad accadere fatti strani, accompagnati dalle confidenze di Giorgio che, con fare ambiguo, instilla nella mente già fragile di Paolo, domande e dubbi riguardanti il passato della villa. Menziona, in particolare, il piccolo Pietro, suo amico di infanzia al quale Niccolò assomiglia molto sia fisicamente, sia per il rapporto speciale che ha con Pandemonio.

La stessa intesa che Pietro aveva con Salasso, il cane da guardia di Giorgio da bambino. Parole che, a poco a poco, finiscono per ossessionare Paolo, tanto da renderlo sempre più ombroso e paranoico. Ad alterare ulteriormente gli equilibri, inquietanti avvenimenti nei pressi della villa: una strana scritta sul muro nella dispensa dei suoceri, il ritrovamento nella cassapanca della rimessa di fotografie e disegni infantili raffiguranti i Losi, i precedenti proprietari vittime di una terribile tragedia, il rinvenimento di un coniglio impagliato col ventre aperto e l’arrivo del nuovo inquilino Karl, un giovane e brillante DJ che fin da subito instaura un rapporto confidenziale con Sara e i bambini. Troppo perfetto, secondo Paolo, per non nascondere qualcosa.

Il filo teso” è un avvincente thriller dalle tinte scure che, attraverso un crescendo costante di tensione, coinvolge il lettore in una vicenda misteriosa costellata di sospetti, ossessioni e colpi di scena.

Contatti

www.facebook.com/cosimomazziniofficial/
www.instagram.com/cosimomazzini/?hl=en
https://bookabook.it/