Terracina, arrestato su mandato dell’a.g. per una pena residua

0
344

Il 2 aprile scorso, in terracina (lt), i carabinieri della locale stazione, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare incarcere emessa dalla procura della repubblica presso il tribunale di latina, traevano in arresto un 52 enne del luogo, dovendoscontare la pena residua di anni 1 e 4 mesi di reclusione poiché ritenuto responsabile dei reati di “Lancio di materiale pericoloso, scavalcamento ed invasione di campo in occasione di manifestazione sportiva“. il prevenuto è stato associato presso la casacircondariale di frosinone.