Un calcio alla violenza: il femminile incontra lo sport a Gaeta

0
149
Foto di Enrico Duratorre

“Un calcio alla violenza”, questo lo slogan nel quale si racchiudono perfettamente le realtà della ASD Laundromat Gaeta Futsal e dell’associazione Diritto&Donna.

Una collaborazione che ha portato alla nascita di un vero e proprio movimento femminile nel campo sportivo, decisamente una novità a livello locale.

Il tutto origina da un’idea del presidente onorario della ASD Laundromat Gaeta Futsal, Francesco Macone, il quale nel 2021 lancia il progetto “Diamo un calcio alla violenza”, in collaborazione con l’associazione Diritto&Donna, fondata nel 2016 da Valeria Aprile.

Da questo incontro prende vita la sezione femminile di calcio a 5, dalla quale scaturiscono numerosi progetti all’insegna dell’integrazione della figura della donna nello sport e contro ogni forma di violenza.

Il primo passo è stato la creazione di un calendario, un insieme di scatti raffiguranti le ragazze della squadra e tutte le figure femminili dell’associazione. Un’iniziativa che successivamente viene proposta perfino alla Rai, “quasi per gioco”, come ha dichiarato Valeria Aprile, che abbiamo incontrato insieme a Francesco Macone per raccontarci tutta la storia di questo progetto. Nel gennaio del 2022, infatti, viene mandato in onda il servizio sulla televisione nazionale, nel quale viene raccontata la neonata realtà della squadra femminile e il messaggio fondamentale che sta dietro al tutto, lanciando l’hashtag #uncalcioallaviolenza.

Da qui, aumenta l’attenzione mediatica, dall’invito da parte della Federazione Italiana Giuoco Calcio, all’incontro con il papa al Vaticano, con la consegna della maglietta della squadra. “Un susseguirsi rapido di eventi e di esperienze incredibili, che ci hanno sicuramente riempito di orgoglio”, così la presidentessa dell’associazione Diritto&Donne.

Un percorso intrapreso con voglia e dedizione, che ha portato anche alla recente collaborazione con la sezione arbitrale femminile di Formia, da cui è scaturita la creazione del nuovo calendario 2023 #rossoachitocca, che vede la partecipazione delle ragazze della squadra di calcio a 5 insieme agli arbitri donna.

I progetti futuri, inoltre, sono svariati. Su tutti c’è la volontà di organizzare una partita di beneficienza che vedrà la presenza delle squadre maschile e femminile di calcio a 5 della ASD Laundromat Gaeta Futsal e proprio della sezione arbitrale di Formia. Un evento che ha già attirato un nuovo interesse della Rai, con la volontà di realizzare un secondo servizio sulla tv nazionale.

Foto di Enrico Duratorre

Altro evento in programma è anche il torneo di padel, organizzato in collaborazione con Gaeta Padel, dal nome #padelagainstviolence, in programma nel fine settimana, presso il lido Risorgimento di Gaeta.

Un’apertura del femminile verso diversi ambiti sportivi, a testimonianza dell’esigenza di trasmettere un messaggio attraverso più canali possibili.

Il messaggio che passa è certamente dei più importanti, dal momento che testimonia un ingresso delle donne nelle realtà locali sportive e non solo. Un messaggio che professa rispetto e integrazione, che porta Gaeta ad aprirsi a queste tematiche, che stanno prendendo sempre più spazio nel panorama nazionale e mondiale.