Un treno storico per il tratto ferroviario #Formia-#Gaeta

0
49

Il Comitato Ferrovia Formia Gaeta ritorna sulla riattivazione del tratto ferroviario Formia Gaeta fino a loc.tà Bevano e propone di portare a Gaeta, meta turistica ancora parzialmente inespressa, un turismo sostenibile di qualità, puntando al raggiungimento di borghi, città d’arte e paesaggi, con il conseguente utilizzo di un treno storico in occasione di eventi straordinari.
Si tratterebbe di un treno del tipo locomotiva a vapore e diesel, oppure carrozze in legno dei primi del novecento, che condurrebbe i turisti alla riscoperta del meraviglioso Golfo di Gaeta, attraversando stazioni intermedie quali Formia, Minturno, Sessa Aurunca e Aversa.

Esso rappresenterebbe – ha sottolineato Sara Palmieri (vice presidente del Comitato) – un vero e proprio museo dinamico alla portata di tutti per far conoscere ai turisti le eccellenze del nostro territorio e condurli direttamente nella magnifica residenza reale di Caserta”.

Un’idea – ha aggiunto la Palmieri – per rilanciare e dare impulso ad un turismo intelligente e non più mordi e fuggi”.