Usura, sequestro preventivo di 7.400 euro per il 57enne di Gaeta

0
1254

Divieto di dimora nei comuni di Formia e Gaeta e di avvicinamento alle 4 persone offese. Questa l’ordinanza cautelare del G.I.P. presso il Tribunale di Cassino, applicata nella mattina di oggi nei confronti del 57enne di Gaeta accusato di usura aggravata in continuazione.

L’uomo, difeso dall’avvocato Vincenzo Macari, avrebbe concesso ad alcuni conoscenti, somme di denaro contante applicando tassi di interesse usurai.

I militari della Tenenza dei Carabinieri di Gaeta e della Guardia di Finanza di Formia, su ordine della dott.ssa Valentina Maisto, titolare delle indagini, hanno disposto il sequestro preventivo della somma di euro 7.400. A tale cifra ammonterebbe, secondo l’ipotesi accusatoria, il profitto dei prestiti usurai effettuati tra il 2019 ed il 2020.

Al link il Comunicato Stampa dei Carabinieri

MCV