contatore statistiche per siti
domenica, 23 febbraio 2020

Cano e Garcia stendono il Casalvieri

 

 

di Gabriella Gelso

Al Riciniello la Polisportiva Gaeta, affonda il Casalvieri, grazie alle doppiette di Cano e Garcia. Tre punti importanti per il team sud pontino, che, continua ad essere sempre più proiettato verso la vetta della classifica. Prima del fischio d’inizio, viene osservato un minuto di silenzio, per la prematura scomparsa di Daniele, il giovane che ha perso la vita nell’incidente di mercoledì 3 gennaio, nei pressi dell’ItalCraft.

Una prima parte di gara poco esaltante, quella dei biancorossi, che nei secondi 45’, si sblocca e cambia completamente faccia. L’1 – 0 arriva 2’, ad opera di Cano, grazie al regalo di Fiorini, complice di aver servito un assist, che, il numero 10 biancorosso, non si lascia sfuggire, concludendo in rete.

Da qui in poi la sfida è tutta in discesa per i padroni di casa, la formazione frusinate, accusa il colpo e depone le armi, lasciando grandi spazi agli avversari. Il raddoppio arriva al 20’, ad opera di un eccezionale azione di Cano, che salta, come fossero birilli, i difensori ospiti e calcia in rete.

Dopo aver firmato la doppietta personale, si trasforma in assistman al 26’, ricevendo da Maresca in area di rigore ed appoggiando, con grande generosità, verso Garcia, che insacca il pallone.  Al 32’, con la stessa dinamica, arriva il 4 – 0: Bosco effettua un passaggio per Cano al centro, quest’ultimo cede l’invito a Garcia, che realizza la sua seconda marcatura.

L’incontro non ha altro da dire e al 45’, il direttore di gara manda tutti sotto la doccia, senza ulteriori minuti di recupero. Una vittoria che carica il team sud pontino, in vista dello scontro diretto per il vertice, in casa del Cassino. Soddisfatto l’allenatore in seconda, Andrea Miccolo, oltre che del talentuoso Cano, di tutta la formazione:” Diciamo che questa è una grande prestazione di tutta la rosa, perché non si gioca con un solo giocatore ma con tutti e 18, quindi penso che al di là della grande prestazione del singolo, c’è stata una grande prestazione di tutta la squadra. Oggi ci godiamo questa vittoria e poi da martedì iniziamo a lavorare per il Cassino, che è una grandissima squadra. Sappiamo che non sarà facile, per cui, cercheremo di andare a giocarcela con lo spirito giusto e di vincere, perché meritiamo l’alta classifica.”