contatore statistiche per siti
lunedì, 25 settembre 2017

Formia, polacco infastidisce i passanti e si scaglia contro gli agenti

 

 

Ieri, a Formia, gli Agenti della Squadra Volante del Commissariato sono intervenuti in Largo Paone a seguito di una serie di segnalazioni riguardanti un uomo che infastidiva i passanti.
Giunta sul posto la pattuglia della Volante individuava uno sconosciuto di origine polacca, con entrambe le braccia fasciate e grondanti sangue in evidente stato di alterazione psicofisica, che dava fastidio ai passanti presenti .
Alla vista della Polizia l’uomo, sulla cinquantina, successivamente identificato in L.M. nato in Polonia 10.09.1963, senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine con altri alias e per essersi reso responsabile di alcuni reati in zona, per quanto ferito, aveva una reazione violenta nei confronti degli operatori.
Dopo numerosi tentativi per riportarlo alla calma l’uomo veniva bloccato, tratto in arresto e condotto nelle camere di sicurezza del Commissariato dove veniva richiesto l’intervenire di un’ambulanza del 118 per curare le ferite che l’uomo si era provocato a suo dire nel corso della notte con un oggetto tagliente
Questa mattina il Tribunale di Cassino ha convalidato l’arresto ed emanato un divieto di dimora a carico dell’arrestato, che pertanto dovrà lasciare il territorio di Formia.