A Terracina la Settimana Europea Mobilità Sostenibile

0
631

Il prossimo 16 settembre partirà la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, manifestazione ricca di eventi pensati per la sensibilizzazione e la promozione di azioni virtuose da mettere in campo per rendere più vivibili le nostre città e facilitare la mobilità ecosostenibile. Quest’anno si celebra il ventennale della SEMS, mentre per Terracina si tratta della quinta edizione. “Quella di quest’anno – afferma l’assessore all’Ambiente Emanuela Zappone – è un’edizione particolarmente importante per una serie di motivi. Sono state assunte due misure permanenti come la ZTL nel centro storico per tutto l’anno e l’isola pedonale dal venerdì alla domenica, iniziative che vogliono ambire a proteggere maggiormente il centro storico e farne sviluppare le potenzialità, destagionalizzando il turismo. Altra misura permanente riguarda i parcheggi gratuiti per le auto elettriche, iniziativa concepita insieme all’assessore al Bilancio Davide Di Leo, che ringrazio, impegnato nella predisposizione degli atti propedeutici. Inoltre, nel dicembre scorso, abbiamo affidato alla società Go Mobility la redazione del tanto atteso Piano Urbano per la Mobilità sostenibile (PUMS, ndr). Le operazioni di rilevamento delle criticità, necessità e soluzioni, e quindi la stesura del piano, è cominciata a gennaio. I responsabili della Go Mobility saranno presenti in piazza Municipio il 17 settembre per relazionare sul lavoro svolto fino ad oggi e cominciare a illustrare il futuro della città dal punto di vista della mobilità. L’obiettivo del PUMS è quello di concepire una città secondo le necessità di mobilità dei cittadini, non delle auto, una prospettiva diversa rispetto all’impostazione predominante di questi ultimi decenni. Dopo l’arrivo della pandemia – prosegue Zappone – le linee guida della Commissione Europea hanno puntato a rivedere le abitudini di tutti, rivalutando la vita all’aperto e la creazione di aree adatte alla fruizione degli spazi all’aperto. Lo slogan di quest’anno promuove la salute fisica e la salute mentale, obiettivi che si possono perseguire attraverso tanti strumenti tra i quali la sana alimentazione e il movimento. Abbiamo infatti previsto l’evento Mangiare con Gusto, due giorni in cui verrà promossa la cultura del buon cibo a km zero caratterizzata da prodotti locali sani. Quindi una giornata per le scuole al maneggio di Borgo Hermada con merenda annessa, illustrazione della pet therapy e dell’importanza degli animali nello sviluppo psicofisico dei più giovani, la visita di alcuni parchi accompagnata dalla narrazione della storia dei siti archeologici e naturalistici. Altro appuntamento di qualità, è il Palio delle Contrade organizzato dal Centro Anziani Centro Storico in collaborazione con l’assessore alla Cultura Barbara Cerilli, un evento dal profondo significato sia perchè conferma il prezioso contributo degli anziani nella vita sociale della città con una manifestazione spettacolare, sia perchè proprio loro sono i gelosi custodi e testimoni di una tradizione di conservazione, di rifiuto dello spreco e di mobilità legata a mezzi alternativi alle automobili che la rende particolarmente adatta alle finalità della SEMS. Ci tengo – conclude l’assessore Zappone – a rivolgere dei sentiti ringraziamenti a tante persone che hanno reso possibile questa manifestazione. Dal punto di vista dell’Amministrazione, a cominciare dal sindaco Tintari, è stato un grande gioco di squadra perchè approntato in tempi ristretti viste le incertezze sulle modalità di riapertura delle scuole, anche in funzione delle necessità dei trasporti. Grazie agli assessori Gianni Annarelli e Alessandro Di Tommaso per essersi adoperati al fine di coniugare le esigenze di tutti, dei trasporti e la partecipazione delle scuole. Grazie ai consiglieri comunali Ilaria Marangoni, Maurizia Barboni, Alessandra Feudi, Emanuela Ciotoli e Valentina Berti per aver contribuito, a vario titolo, alla realizzazione dell’evento. Grazie alle Dirigenti Scolastiche per la disponibilità, a Lavio Grossi, Presidente di Agenda 21 Locale e Archeoclub, e alle associazioni sportive AVPT e Slim Center, tutti impegnati a raggiungere l’obiettivo di rendere questa Settimana Europea molto intensa, efficace e importante”.