Ricky Tognazzi nello spot “Il supervampiro”

Servono a difenderci da batteri e infezioni e hanno permesso – e permettono – di salvare milioni di vite.

Ricky Tognazzi nello spot “Il supervampiro”
Ricky Tognazzi nello spot “Il supervampiro”

Ma gli antibiotici possono perdere la loro efficacia se ne abusiamo o li utilizziamo in modo non corretto.
Assumere antibiotici senza prescrizione del medico, ridurre o aumentare la dose, interrompere la terapia prescritta, utilizzare gli antibiotici contro raffreddore e influenza causati da virus, ovvero da microrganismi contro i quali gli antibiotici non sono efficaci: sono gli errori più frequenti che favoriscono la selezione di batteri resistenti in grado di causare infezioni non curabili con le terapie antibiotiche disponibili.
Entro il 2050 le infezioni resistenti agli antibiotici potrebbero essere la prima causa di morte al mondo, provocando oltre 10 milioni di decesso l’anno, più di quelli attuali per cancro. Richiamare l’attenzione degli italiani sull’importanza di usare bene questi farmaci, in modo da preservarne l’efficacia contro batteri e infezioni, è l’obiettivo dell’iniziativa di sensibilizzazione “Antibiotici – La nostra difesa numero 1”, promossa dalla Società italiana terapia antinfettiva (Sita), resa possibile grazie ad un’erogazione di Merck & Co. tramite la sua consociata italiana MSD.
Regole da seguire.