Aveva destato una certa apprensione la riapertura del mercato settimanale, ma i dati di fatto hanno dato ragione alla scelta dell’Amministrazione Comunale, di provare a ritornare ad una parvenza di normalità, con attenzione e nel rispetto delle norme di contenimento e contrasto all’emergenza covid-19.

L’Amministrazione Comunale ha adottato tutte le misure di sicurezza per contrastare l’emergenza epidemiologica da covid-19 dotando la Polizia Municipale di termoscanner per la misura della temperatura corporea sia agli operatori dei banchi del mercato che alla clientela.

“Sono stato personalmente sull’area mercato – ha commentato il Sindaco – e debbo dire che la nostra scelta è stata premiata sia dall’utenza che dagli operatori. Alcuni di questi, anzi, si sono complimentati per l’organizzazione puntuale degli spazi, dei servizi igienici che abbiamo garantito e per il mantenimento degli standard di attenzione. Debbo per questo ringraziare – continua l’Avv. Fargiorgio – i competenti Uffici comunali ed il Comando di PL per il lavoro svolto. Mi piace segnalare che siamo stati tra i primi Comuni della provincia a riaprire il mercato dopo la chiusura dovuta all’emergenza sanitaria. La ripresa – conclude il Sindaco – passa anche da scelte oculate come la nostra”.