“Panini al prosciutto. Storia di un’assassina”, il nuovo romanzo di Christian Cantelli Podestà

0
38

Casa Editrice: Porto Seguro Editore
Collana: Black Magic
Genere: Romanzo noir
Pagine: 185
Prezzo: 15,00 €

Nel romanzo noir “Panini al prosciutto. Storia di un’assassina” di Christian Cantelli Podestà si racconta la storia di Caterina, arrivata da giovane a Los Angeles dove ha incontrato l’amore della sua vita, si è sposata e ha messo al mondo una bambina. A questo bel sogno, però, è subentrato presto un incubo: poco tempo dopo il matrimonio, infatti, il marito si è ammalato di una rara forma di demenza precoce, una variante del morbo di Alzheimer – «Era giovane, piena di grinta ed entusiasmo, ma quello sfortunato evento diede un colpo tremendo alla sua voglia di vivere, dando il via all’inevitabile declino della sua anima verso il baratro dell’oscurità». Caterina lavora tutto il giorno nel suo chiosco di panini sul molo di Santa Monica: si spezza la schiena per non far mancare niente a sua figlia e per pagare le costose cure del marito; la frustrazione per il suo triste destino la rende ogni giorno più scostante e rabbiosa verso i clienti. Più cerca di reprimere questa rabbia furibonda e più dentro di lei nasce un sentimento che la porterà a compiere delle azioni scellerate: l’odio; quando un nuovo e atroce dolore bussa alla sua porta, quel sentimento è libero di fluire e di creare danni irreparabili. Un giorno l’attenzione di Caterina è catturata da una cascata di fiori viola dalla forma a campanula: se ne ricorda il nome, Digitale Purpurea, perché sua nonna ne usava il succo estratto dalle foglie per curare il cuore malandato di suo marito; l’anziana le aveva anche detto che in quantità maggiori era un veleno potentissimo. In Caterina si fa strada un pensiero assillante, che l’ossessiona nei giorni successivi: forse quei fiori potrebbero darle pace e mettere fine alla vita del marito, che ormai non la riconosce più e non è in grado di compiere neanche le azioni più elementari. La donna deve però avere il tempo e le possibilità di sperimentare le giuste dosi del veleno, per non far soffrire il coniuge e donargli una morte serena. Christian Cantelli Podestà ci narra quindi della nascita di una spietata omicida, che non ci pensa due volte a testare il suo preparato letale su tutti quelli che le capitano a tiro; l’autore presenta la storia di una caduta nella follia e nel delirio mistico: Caterina si convincerà infatti di essere un angelo della morte, guidato da un compito divino. Riuscirà nel suo scopo prima di essere scoperta e fermata?

Contatti
www.facebook.com/CantelliPodesta/
www.instagram.com/christiancantelli/
www.portoseguroeditore.it

Link di vendita online
www.portoseguroeditore.com/prodotto/panini-al-prosciutto/
www.ibs.it/panini-al-prosciutto-storia-di-libro-christian-cantelli-podesta/e/9791254923078