Spigno Saturnia senza linea telefonica, Calandrini (FdI) scrive al Prefetto

0
58
Photo by Paul Hanaoka on Unsplash

A seguito della tromba d’aria del 4 novembre e del crollo del ripetitore e del traliccio elettrico sito in località Fornello, a Spigno Saturnia, il senatore Nicola Calandrini, sollecitato da amministratori e residenti, ha scritto al Prefetto per segnalare i disagi che sta vivendo la popolazione locale. “La comunità di Spigno Saturnia mi ha informato che da quasi due settimane sono senza linea telefonica a seguito della tromba d’aria del 4 novembre – spiega il senatore Calandrini -. Famiglie e attività commerciali si trovano con le comunicazioni isolate a causa della caduta di un ripetitore di un traliccio elettrico. Ho pertanto chiesto al Prefetto di intervenire con gli enti preposti per trovare una soluzione. Oggi la comunicazione, in particolare con i cellulari, è diventata essenziale sia per i privati che per le piccole e grandi aziende, pertanto è forte il disagio avvertito dai residenti, famiglie e aziende, interessate dalla interruzione del servizio. È necessaria una soluzione rapida”. “Ringrazio il senatore Calandrini per il sostegno, la sensibilità e per il suo immediato impegno per la nostra comunità – aggiunge il consigliere comunale Marco Vento – Auspichiamo dagli enti preposti un intervento tempestivo per risolvere questa situazione che si protraendo ormai da troppi giorni”.