Vendono piscina ma non la consegnano, identificati e denunciati due uomini

0
241

Proseguono con incisività i servizi del controllo del territorio posti in essere dalla Compagnia Carabinieri di Formia finalizzati alla prevenzione dei reati in genere, con particolare riferimento a quelli contro il patrimonio e persona. A conclusione di mirata attività investigativa da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Formia, sono stati raccolti e sottoposti al vaglio dell’Autorità Giudiziaria di Cassino una serie di elementi a carico di alcuni soggetti ritenuti autori di vari reati.

I militari del Comando Stazione CC di Scauri di Minturno, a conclusione di mirate attività investigativa, hanno denunciato due persone (cl. 63 ed 85 di Santa Maria Capua Vetere) per essere stati identificati quali autori della truffa informatica ai danni di una donna 32enne di Castelforte (LT). Nello specifico, i due uomini, mediante fraudolenta inserzione sul sito internet “caprio piscine”, riuscivano a farsi accreditare, tramite bonifico bancario, euro 299 per l’acquisto di una piscina fuori terra di fatto mai consegnata alla vittima. ,