Ricercato in Francia si nascondeva a Gaeta: arrestato

0
258

Nella mattinata del 16 settembre scorso personale della Squadra Mobile e del Commissariato di P.S. di Gaeta ha tratto in arresto un cittadino albanese di 30 anni in esecuzione di un mandato d’arresto europeo emesso dalle Autorità della Francia. Quest’ultimo, ritenuto responsabile del reato di produzione, vendita ed acquisto illecito di stupefacenti, è stato condannato in quanto ritenuto parte di una rete di trafficanti attivi tra il 2019 ed il 2020 in alcuni dipartimenti della Francia dell’est.

Gli accertamenti volti al suo rintraccio, svolti unitamente al Commissariato di P.S. di Gaeta ove sembrava che potesse essere domiciliato, hanno consentito di appurare la presenza a Latina del 30enne. Nella mattinata del 16 settembre, quindi, quest’ultimo è stato convocato presso il locale Ufficio Immigrazione al fine di chiedergli alcuni chiarimenti in merito alla sua richiesta di permesso di soggiorno e, al termine degli atti di rito, è stato tradotto in carcere a disposizione dell’A.G. per il prosieguo della procedura.

Comunicato stampa