Ponza, 27° edizione per il tradizionale concerto di pianoforte

0
139

E sono state ben 27 candeline e tutte accese ben luminosamente per il tradizionale concerto di pianoforte che si è tenuto, sabato 17 dicembre, presso la chiesa dei santi Silverio e Domitilla a Ponza. Hanno deliziato i convenuti, le note melodiose propinate, da ben ventisette edizioni a questa parte, dalla maestra Elena Kshumanova che, dal Conservatorio di San Pietroburgo, è venuta a vivere sull’isola e che ha dedicato ai numerosissimi astanti motivi che si collegano al clima serenamente festoso della ricorrenza della Natività. Non sono mancate, comunque, nella scaletta dei brani in programma, per i quali I bambini dell’isola, protagonisti principali della serata, sono stati interpreti applauditissimi, arie dal repertorio classico e canzoni tratte da quello moderno. E dopo il successo delle scorse edizioni, anche quello di quest’anno si può archiviare come un momento sempre tanto atteso dalla gente dell’isola, cui, come nelle precedenti manifestazioni , non è mancata la presenza dei turisti, quest’anno registrata in numero maggiore rispetto alle vacanze natalizie compromesse, nel passato, dalle criticità e dalla paura del contagio.

Orazio Ruggieri