Geoter Gaeta, sabato il derby con la Lazio

0
57

Daniele Ponticella
Daniele Ponticella
Terza giornata e primo derby stagionale per la Geoter Gaeta. La compagine biancorossa ospiterà infatti, presso il Palasport di Pontinia (a causa della perdurante inagibilità del PalaAmendola di Formia), la Lazio, seconda della classe con una sola lunghezza di ritardo sulla capolista Junior Fasano. La formazione allenata da coach Giuseppe Langiano, già affrontata dai gaetani in un’amichevole precampionato, ha rinforzato il proprio organico rispetto alla scorsa stagione, confermando comunque atleti come Massimo Dovere, Angelo Pannelli, Fabio Paolone, Stefano Mastrodascio e Francesco Cenci, con l’obiettivo di collocarsi in una posizione di alta classifica. Le novità hanno interessato prima di tutto l’organigramma societario, con Simone Langiano chiamato a rivestire il duplice ruolo di direttore sportivo e giocatore; numerosi sono stati anche i nuovi arrivi nell’organico: i portieri Matteo Corvino, reduce dall’esperienza portoghese in forza al Vitoria Setubal, e Alessandro Gionta, proveniente dalla Semat Fondi; il terzino Sebastiano Menna, ex Città Sant’Angelo, il pivot Nazionale Andrea Di Marcello, il terzino destro Dalibor Djordjievic, proveniente dalla Semat Fondi, e il centrale Matteo Di Sabatino, dal Monteprandone, serie A2; inoltre, tra le fila dei biancocelesti è arrivato anche il gaetano Luigi La Monica, cresciuto nel Cus Cassino Gaeta e trasferitosi a Roma per motivi di studio. Cinque i punti collezionati finora dagli imbattuti ragazzi di Langiano, frutti di due successi, il primo contro il Conversano (32-29), il secondo, anche se solo dopo i tiri di rigore, nello scorso turno sull’ostico campo del Cus Palermo (32-33). Tra i protagonisti in terra siciliana, il portiere Gionta, decisive le sue parate sui tiri dai sette metri, e il terzino Djordjievic, trascinatore del gruppo con 14 reti all’attivo. La sfida di Pontinia riveste una particolare importanza per le aquile che, in caso di vittoria, potranno approfittare del turno di riposo osservato dal Fasano per volare in testa alla classifica. Ma coach Langiano è consapevole che non sarà una passeggiata: “a Pontinia – ha dichiarato il tecnico – troveremo un Gaeta affamato di punti” .
La Geoter si presenta a questa delicata gara alla ricerca dei primi punti stagionali. Dopo i primi due incontri, al cospetto di Fasano e Conversano, i ragazzi di Onelli sono ancora a bocca asciutta, una situazione che, però, non ha generato drammi. Vista la giovanissima età della squadra gaetana, per di più ancora priva dell’infortunato Andrea Antetomaso e con Pierluca Bettini non ancora al top della condizione, è necessario un pizzico di pazienza in più prima di poter raccogliere i frutti di quanto seminato.
“Scenderemo in campo determinati e senza alcun timore reverenziale, – ha dichiarato il terzino Daniele Ponticella – con l’obiettivo di mettercela tutta e conquistare la prima vittoria”.
Fischio d’inizio alle ore 18 di sabato 5 ottobre; dirigerà l’incontro la coppia arbitrale Longobardi-Longobardi.